Favole a merenda a Filiano

bambini partecipanti con lavoretto laboratorio

bambini partecipanti con lavoretto laboratorio

Filiano. Una festa tra stelle filanti, coriandoli e racconti quella che “Favole a merenda”, la serie di appuntamenti con la narrazione animata di favole che la Pro Loco di Filiano ha proposto – in occasione del carnevale – nel pomeriggio di sabato 4 febbraio presso il Centro sociale “Prof. G. Lorusso”.

La gentilissima mamma Maria Teresa Aloe, costante collaboratrice volontaria presso “Favole a merenda”, ha letto ad una trentina di attenti bambini la favola “Pierrot, il pagliaccio triste” di Maria Grazia Casella: una storia romantica e molto dolce che invita a riflettere su come un palloncino può essere la luna, il tutto dipende dagli occhi che lo guardano.

Le apprezzatissime e preziosissime animatrici – Donatella Oppido, Francesca Pace, Donatella Corbo, Tiziana Musceca, Carmen Viggiano, Claudia Carriero, Maria Carmela Santoro e Maria Gruosso – coordinate dall’operatore di biblioteca Vito Sabia, si sono avvicendate nella conduzione del variegato programma che alla lettura proposta, ha visto seguire momenti di giochi di movimento alternati a laboratori espressivi, coinvolgenti anche i genitori presenti.

Alla fine tanti balli e la  merenda che ha coinvolto piacevolmente i piccoli partecipanti con i loro genitori.

Favole a merenda” è una rassegna promossa dalla Pro Loco di Filiano e dalla Biblioteca comunale di Filiano con il patrocinio del Comune di Filiano, destinato ai bambini dai cinque ai dieci anni accompagnati dai genitori, la relativa partecipazione è gratuita.

 

Share
Taggato , , . Aggiungi ai preferiti : Permalink.

I commenti sono chiusi