Crotone: alunni maltrattati alla materna

Maltrattava, strattonandoli e schiaffeggiandoli, e vessava gli alunni della sua classe, in una scuola materna di Crotone: dopo le denunce di diversi genitori e l’installazione di telecamere di sorveglianza la Polizia di Stato ha notificato all’insegnante una misura di sospensione su richiesta della Procura. La donna, sul cui comportamento è stata avviata un’indagine interna, non potrà più insegnare fino al 30 giugno 2017

Share

scoppio di una bombola di gas

scoppio bombola

scoppio bombola

Una donna rumena di 29 anni e’ rimasta gravemente ustionata per lo scoppio di una bombola di gas all’interno della propria abitazione, nel comune di Pigna. Il pronto intervento dei Vigili del Fuoco ha permesso che le fiamme non si propagassero alle abitazioni limitrofe, evitando cosi’ problemi piu’ gravi. Una donna, testimone dell’accaduto, ha raccontato della grande paura provata al momento dell’esplosione e, guardando le fiamme fuoriuscire dall’abitazione, ha dichiarato: ”il mio timore e’ che andasse a fuoco tutto il paese”. courtesy_PrimoCanale

Share

come apparecchiare durante le feste

tavola di Natale

tavola di Natale

Una versione più classica e preziosa e una più contemporanea. Ci sono il rosso e l’oro, i classici colore del Natale, ma anche un inedito blu pavone per la prima apparecchiatura. E poi il bianco, abbinato all’argento per la seconda, una tavola candida e luminosa. Le feste natalizie sono il momento giusto per dedicare un po’ più di attenzione alla mise en place, scegliere un tema e cominciare ad apparecchiare, facendosi ispirare da oggetti, che abbiamo già in casa, colori e fantasie.
Ecco due tavole da cui prendere spunto, per la cena della vigilia e il pranzo di Natale, decorate con gli accessori di Coincasa.
Di Martina Marchiorello

Share

esplosione in un mercato di fuochi d’artificio

esplosione Messico

esplosione Messico

Messico:esplosione in un mercato di fuochi d’artificio L’incidente è avvenuto nel mercato di fuochi d’artificio ‘San Pablito’ di Tultepec, a circa 30 km chilometri da Città del Messico e ha provocato 29 vittime e decine di feriti. Il video pubblicato su Twitter mostra le molteplici esplosioni riprese da un passante in macchina

Share

Berlino, camion su un mercato di Natale

strage Berlino

strage Berlino

Come il 14 luglio scorso a Nizza, un uomo alla guida di un camion uccise 86 persone sulla Promenade des Anglais, stasera un altro camion si è schiantato sulla folla in un mercatino natalizio (a soli 6 giorni dalla Festa) e ha ucciso – secondo un bilancio ancora provvisorio – almeno 12 persone e ne ha ferite una cinquantina. L’attentato di Nizza era stato rivendicato da Isis. Manca ancora una rivendicazione per l’attacco di stasera ma ripetutamente il sedicente califfo Abu Bakr al Baghdadi e i suoi accoliti si erano rivolti ai cosiddetti lupi solitari esortandoli a uccidere in occidente, in Europa in particolare, con qualsiasi mezzo, citando anche anche esplicitamente l’uso di auto o camion contro la folla. Il killer di Nizza, il franco-tunisino Mohammed Lahouaeie-Bouhlel, venne ucciso al termine della folla corsa n cui sterzando sulla promenade des Anglais piena di gente per i fuochi d’artificio per la festa nazionale, uccise il maggior numero di persone tra cui 6 italiani. Il terrorista che ha agito stasera a Berlino sarebbe riuscito a dileguarsi e la polizia ha lanciato una caccia all’uomo.

Share